fbpx

Radicchio Rosso di Verona

Il Radicchio Rosso di Verona, tipico della provincia di Verona, è uno dei prodotti tipici più gustosi e caratteristici della regione Veneto.

Le sue origini derivano direttamente dal Radicchio Rosso di Treviso anche se, si distingue da questo,  per il suo aspetto più tondeggiato e leggermente più corto.

Il Radicchio Rosso di Verona

Questo radicchio vanta il marchio IGP, acronimo per Indicazione Geografica Protetta, ovvero un riconoscimento Europeo assegnato a quei prodotti coltivati e lavorati in una determinata area. La zona di produzione, in questo caso,  è quasi totalmente veronese e contraddistinta da una particolare abbondanza di acqua.

Il Radicchio Rosso di Verona

In particolare, questa varietà di radicchio, presenta una forma ovale allungata, con foglie rotondeggianti che in autunno si chiudono  fino a formare un grumolo compatto.

Quest’ultime, in particolare, sono caratterizzate da un bel colore rosso brillante e da nervature completamente bianche.

Cicoria Rossa di Verona

Il Radicchio Rosso di Verona si distingue per il suo particolare gusto, dove  l’amarognolo della foglia si contrappone alla dolcezza delle nervature, creando una consistenza delicata e croccante. In cucina, essendo versatile,  viene utilizzato in vari modi: dalle insalate ai risotti, fino ad essere saltato direttamente in padella. La raccolta inizia a ottobre e prosegue fino a febbraio.

CONDIVIDI ARTICOLO

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

ARTICOLI CONSIGLIATI

PRODUZIONE VIDEO PROFESSIONALI - BY GRAMVISION FILM

Il nostro obiettivo è quello di realizzare un video su misura per voi, così da rispondere interamente alle vostre esigenze.