fbpx

Mandorlato di Cologna Veneta

Il Mandorlato di Cologna Veneta è uno dei tipici dolci della tradizione veronese, preparato sin dai tempi della Serenissima Repubblica di Venezia. Si tratta di un classico dolce delle feste natalizie, di cui i principali ingredienti per realizzarlo sono quattro: miele, zucchero, albume d’uovo e mandorle.

La preparazione inizia dalla raccolta delle mandorle, seguita dalla tostatura fino all’arrivo tra gli scafali, il tutto nel rispetto di tempi e metodi che si ripetono da secoli. Una tradizione tipica di Cologna Veneta, una graziosa località che conserva ancora oggi nobili edifici e alcuni tratti di una cerchia muraria antica, situata tra le verdi coltivazioni a sud della provincia di Verona.

Il Mandorlato di Cologna Veneta

Spesso si confonde il Mandorlato con il e Torrone. Ma allora, qual è la differenza tra questi tipici dolci invernali??? Innanzitutto la principale differenza sta nel metodo di lavorazione e nella zona dove questo avviene. Il Mandorlato di Cologna Veneta, come riporta il titolo di questo articolo, viene prodotto proprio tra le mura della città veronese, vantando una tradizione plurisecolare, invece le città natali del Torrone sono Cremona e Benevento.

Il procedimento di lavorazione prevede gli stessi ingredienti, ma nel Torrone sono presenti più tipologie di frutta secca a guscio come: nocciole, pistacchi, arachidi, mandorle e noci; nel Mandorlato sono presenti solo le mandole.

Il Torrone possiamo comprarlo sia morbido che duro, questo dipende dagli ingredienti e dalla durata della cottura, che può passare dalle due ore per quello tenero alle dodici per quello più solido. Il Mandorlato classico prevede un procedimento di otto ore.

Il Mandorlato di Cologna Veneta

Le prime testimonianze di questi dolci risalgano al 1441, durante un banchetto nuziale a Cremona, dove venne servito un pezzo di Torrone a forma della torre campanaria della città di allora e dalla quale presumibilmente prese anche il nome. Altre leggende narrano che il Torrone abbia addirittura origini arabe. Quel che è certo, che il comune di Cremona ordinò nel 1543 una grande quantità di Torrone da regalare ad alcune nobiltà.

Per quanto riguarda il Mandorlato si racconta che fosse assaporato e gustato già dia tempi della Serenissima Repubblica di Venezia, secondo alcuni scritti storici. In ogni caso, nonostante una storia confusa e misteriosa delle loro origini, sia il Torrone che il Mandorlato di Cologna Veneta sono dei classici dolci famosi in Italia e nel mondo per la loro bontà.

CONDIVIDI ARTICOLO

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

ARTICOLI CONSIGLIATI

PRODUZIONE VIDEO PROFESSIONALI - BY GRAMVISION FILM

Il nostro obiettivo è quello di realizzare un video su misura per voi, così da rispondere interamente alle vostre esigenze.