fbpx

Escursione al Rifugio Pedrotti alla Rosetta

L’Escursione al Rifugio Pedrotti alla Rosetta è tra le più suggestive scampagnate da affrontare, un percorso abbastanza impegnativo e contemporaneamente molto suggestivo. Si svolge nelle Pala di San Martino, il gruppo montuoso più esteso delle Dolomiti patrimonio dell’umanità, con i suoi 240  km², sono situate tra la provincia di Belluno e in parte in quella di Trento.

Il termine “Pala” veniva utilizzato localmente per indicare le zone erbose e i pendii situati alla base della catena montuosa. La zona che si sviluppa in Trentino, è interamente compresa nel Parco Naturale Paneveggio – Pale di San Martino.

Escursione al Rifugio Pedrotti alla Rosetta

Un territorio molto apprezzato dallo scrittore bellunese Dino Buzzati, che sembrerebbe aversi ispirato proprio in queste zone per il suo famoso romanzo “Il deserto dei Tartari”. Il rifugio Pedrotti alla Rosetta è parecchio frequentato durante il periodo di alta stagione, grazie alla funivia che sale da San Martino di Castrozza all’Altopiano delle Pale di San Martino in poco più di un quarto d’ora.

Escursione al Rifugio Pedrotti alla Rosetta

Il rifugio è una delle soste indicate dell’Alta via delle Dolomiti numero 2, che collega Bressanone a Feltre in 13 tappe. Costruito nel 1889 , in un periodo in cui l’Altopiano era un luogo assai remoto e poco frequentato, venne incendiato durante la Grande Guerra, ripristinato al ritorno della pace e ampliato nel 1931.

Incendiato nuovamente dalle truppe tedesche durante la Seconda Guerra Mondiale, è stato infine ricostruito nel 1952 e intitolato a Giovanni Pedrotti, botanico e presidente della SAT, (Società Alpinisti Tridentini).

Escursione al Rifugio Pedrotti alla Rosetta

L’Escursione al Rifugio Pedrotti alla Rosetta inizia a pochi passi dalla cabinovia sopra San Martino di Castrozza, dove si imbocca la strada sterrata che sale lungo la pista da sci. Si attraversa un bel bosco, in un alternarsi di salite abbastanza ripide e tratti semi pianeggianti, sino al Ristorante Colverde. Da qui si prosegue sul sentiero comodo e panoramico, raggiungendo il maestoso Altopiano delle Pale di San Martino.

Escursione al Rifugio Pedrotti alla Rosetta

L’escursione non è adatta a chiunque, la montagna va sempre rispettata e frequentata con serietà, ci sono molte guide disponibili ad accompagnarvi nel caso non vi sentite completamente sicuri. Il percorso è abbastanza frequentato da gente a passeggio. Da prestare attenzione al ghiaccio che si forma durante i periodi più freddi. Vi consigliamo un’andatura tranquilla, per gustarvi il meraviglioso paesaggio che vi circonderà.

Info escursione al Rifugio Pedrotti alla Rosetta

  • Partenza: San Martino di Castrozza  1.487 metri
  • Arrivo: Rifugio Pedrotti  2.581 metri
  • Durata: 3:00 - 3:30 h
  • Dislivello: 1.150 metri
  • Segnavia CAI: 701
  • Difficoltà: E  (Media-Difficile)
  • Pranzo/cena: Nei Rifugi - al sacco
  • Adatta per: Escursionisti
  • Note: Presenza di brevi tratti esposti, richiesto un passo sicuro.

CONDIVIDI ARTICOLO

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

ARTICOLI CONSIGLIATI

PRODUZIONE VIDEO PROFESSIONALI - BY GRAMVISION FILM

Il nostro obiettivo è quello di realizzare un video su misura per voi, così da rispondere interamente alle vostre esigenze.