fbpx

Sandrigo è un piccolo comune della provincia di Vicenza che risale agli inizi del II secolo d.C., come testimoniato da alcuni ritrovamenti di iscrizioni funerarie riportate alla luce durante degli scavi archeologici nel 1920.

Sandrigo

Questo grazioso paese si trova lungo la strada che dal centro storico di Vicenza porta alla meravigliosa città di Bassano del Grappa, con il suo famoso Ponte degli Alpini. Un luogo di passaggio ma anche di grandi tradizioni, mescolate alla usanze secolare di un territorio unico, che si differenzia per la sua tenacia e intraprendenza in tanti settori.

Sandrigo

Uno degli edifici da non perdere è Villa Sesso Schiavi, una meravigliosa villa veneta collocata nel centro storico di Sandrigo, che risale al 1570. L’edificio è composto da un loggiato di sei colonne doriche, che conserva al suo interno delle finte nicchie, con delle raffigurazioni di Ercole che uccide Caco, e di Perseo con la testa di Medusa che uccide un nemico.

Sandrigo

Il complesso centrale risale al Seicento e ospita quattro sale, affrescate da Giovanni Antonio Fasolo. Nelle quattro sale troviamo affrescati i quattro elementi terrestri raffigurati in chiave mitologica, la Terra viene ripresa come una madre da cui sgorga il latte, accompagnata dalle divinità collegate ai lavori dei campi, Bacco, Cerere e Proserpina.

L’Acqua è rappresentata da Nettuno con il tridente. L’Aria è simboleggiata da Giunone, affiancato a un pavone. Il Fuoco riprodotto dalla fucina del dio Vulcano, con il martello e l’incudine, con la moglie Venere e Cupido. Un’importante e famosa ricorrenza che si svolge a settembre nel centro di Sandrigo è la Festa del Baccalà.

Il Baccalà Norvegese - Sandrigo

La manifestazione, che si tiene appena fuori dal centro abitato, prevede la preparazione di questo pesce, proveniente direttamente dalla città gemellata di Loften, in Norvegia, secondo l’antica ricetta del famoso baccalà alla vicentina. Durante l’evento, il baccalà è il protagonista assoluto, preparato e servito in varie maniera, i bigoli al torcio di Limena con il baccalà, gli gnocchi di Posina al baccalà, il risotto al baccalà e il baccalà mantecato veneziano. Ogni sera si accompagna le degustazioni con tanta musica dal vivo, mostre, mercatini e cabaret.

CONDIVIDI ARTICOLO

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

ARTICOLI CONSIGLIATI

PRODUZIONE VIDEO PROFESSIONALI - BY GRAMVISION FILM

Il nostro obiettivo è quello di realizzare un video su misura per voi, così da rispondere interamente alle vostre esigenze.