fbpx

Campo Santa Margherita

In questo capitolo trattiamo una delle zone più vivaci, famose e travolgenti dell’isola di Venezia, il Campo Santa Margherita.

Il vivace Campo Santa Margherita si è trasformato in tempi recenti nel punto di incontro preferito dei residenti, grazie anche alla vicinanza dell’Università Ca’ Foscari, e dai molti turisti provenienti da tutto il mondo, tutti attratti da negozi, pizzerie, librerie e locali che offrono musica dal vivo e spettacoli nel periodo estivo.

La piazza brulica di vita anche alla mattina, con i bambini che giocano e gli anziani che si rilassano sulle panchina, mentre il piccolo e caratteristico mercato è in piena attività.

Campo Santa Margherita

Ma è alla sera che la piazza si elettrizza, con centinaia di ragazze e ragazzi che girano tra un locale e l’altro, per godersi appieno la vita notturna veneziana. Un luogo perfetto per aggregarsi e fare nuove amicizie, e per mantenere viva la città, che inizia a sentire il peso dei suoi anni.

Uno dei rituali del territorio è l’aperitivo, che sia un’ombra di vino oppure uno spritz poco importa, l’importante è non rinunciarvi e neanche esagerare troppo però. Un momento di scambio, per farsi quattro risate o semplicemente per discutere con un amico, magari prima di cena, durante l’Happy Hour.

Campo Santa Margherita

Il campo Santa Margherita si trova in una delle zone più belle e dinamiche della città, nel sestiere Dorsoduro. L’origine del nome viene attribuito alla chiesa di Santa Margherita eretta nel IX secolo, collocata a nord del campo è intitolata ad una delle prime martiri cristiane. Col passare degli anni è stata trasformata in un auditorium appartenente all’università, e il campanile troncato sul lato opposto, dopo varie modifiche è stato soppresso nel 1810. Una volta la chiesa aveva una struttura a tre navate, con una caratteristica cappella decorata di mosaici, risalenti al periodo bizantino.

Donazioni

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

◊ SESTIERE DORSODURO

Sestiere Dorsoduro

Il piccolo e grazioso Sestiere Dorsoduro, incastonato tra il Canale della Giudecca e il Canal Grande.

 

◊ LA PROVINCIA DI VENEZIA ◊

Racchiude un patrimonio artistico e culturale come poche altre zone al mondo, la sua laguna è stata la culla della civiltà locale e il suo litorale offre rinomate località balneari. La sua provincia, ricca di risorse, nasconde ville eleganti e graziosi borghi, anche se la pietra più preziosa e brillante è rappresentata dall’isola di Venezia, un’isola a forma di pesce, la quale sorregge la città più bella, romantica e misteriosa al mondo. E’  costruita su una serie di isolotti paludosi, è soggetta alle maree del mare Adriatico e a frequenti inondazioni e, nonostante ciò, continua sopravvivere a dispetto di tutti i pronostici.

La Regione Veneto, incastonata a nord-est dell’Italia, è un mix di storia e tradizioni ed, il tutto, è arricchito dalla vivacità dei suoi abitanti e da una vasta gamma di prodotti tipici tutti da assaporare. Dalle vette più alte delle Dolomiti abbraccia e accoglie con calore fraterno ogni visitatore, accomodandolo tra i tanti salotti delle sue città d’arte, regalandogli indimenticabili emozioni. Girando tra le pagine di questo sito, potrai organizzare le tue prossime vacanze nella regione Veneto e grazie alle tante foto pubblicate, tutto risulterà molto semplice.

DONAZIONE LIBERA

CONTATTI