fbpx

Escursione al Forte Lisser

L’escursione al Forte Lisser è un suggestivo itinerario dell’Altopiano dei Sette Comuni, che ci permette di immergerci nella natura rigogliosa di queste terre e di contemplare le zone che hanno segnato questi confini durante gli scontri della Grande Guerra.

Ci troviamo nel territorio comunale di Enego, in provincia di Vicenza, lungo la linea di confine  che attualmente divide la regione Veneto con il Trentino Alto Adige.

Escursione al Forte Lisser

Il Forte Lisser è una fortezza militare costruita a 1.633 metri, a difesa del confine italiano contro l’avanzamento delle truppe austro-ungariche. I lavori di costruzione iniziarono nel 1911 e terminarono poco prima dello scoppio del conflitto. Come accadeva all’epoca, la struttura dell’edificio, che non è scavata nella roccia, era in calcestruzzo di ghiaia molto grossa e di notevole spessore, ma senza alcuna armatura  di ferro al suo interno.

L’opera difensiva faceva parte dello Sbarramento Brenta Cismon, come il Forte Cima Lan e il Forte Leone di Arsiè, con il compito di sbarrare l’accesso alla Valsugana orientale in caso di attacco nemico.

Escursione al Forte Lisser

L’armamento del forte era composto da 4 cannoni da 149/A in cupole corazzate girevoli, di 180 mm di spessore, cupole ben conservate ancora oggi, e con 5 mitragliatrici in torretta blindata a scomparsa. In realtà il Forte Lisser non ebbe nessun ruolo attivo nel corso della Grande Guerra, perché allo scoppio del conflitto gli austriaci si ritirarono dalla zona di confine più avanzata della Valsugana, portandosi così fuori tiro, e vanificando così la presenza stessa dell’imponente opera bellica.

Escursione al Forte Lisser

L’escursione al Forte Lisser inizia nei pressi del rifugio Tombal, raggiungibile dalla località di Stoner, lungo la strada che da Asiago va in direzione Enego. Dal parcheggio in località Tombal si prosegue lungo il sentiero CAI numero 865 che conduce alla sommità del Monte Lisser.

Escursione al Forte Lisser

Il percorso si addentra in leggero falsopiano in un tratto boschivo, si attraversa i grandi pascoli di località Làmbara, accompagnati da suggestivi panorami che si aprono verso sud in direzione Monte Grappa. Dalla vetta del monte è possibile ammirare uno dei panorami più straordinari di tutto l’Altopiano dei Sette Comuni, con la vista che si apre verso la Piana di Marcesina e la catena montuosa di Cima Dodici e il Monte Ortigara.

Escursione al Forte Lisser

L’escursione è adatta a chiunque, nonostante ciò la montagna va sempre rispettata e frequentata con serietà, ci sono molte guide disponibili ad accompagnarvi nel caso non vi sentite completamente sicuri. Da prestare attenzione al ghiaccio che si forma durante i periodi più freddi. Vi consigliamo un’andatura tranquilla, per gustarvi il meraviglioso paesaggio che vi circonderà.

Info Escursione al Forte Lisser

  • Partenza: Rifugio Tombal 1.300 metri
  • Arrivo: Forte Lisser 1.633 metri
  • Durata: 1:35 h
  • Dislivello: 350 metri
  • Segnavia CAI: 865
  • Difficoltà:  (Media/Facile)
  • Pranzo/cena: Al sacco
  • Adatta per: Famiglie, Cani, Escursionist, Mountain Bike
  • Note: Il Forte Lisser è visitabile con guida o liberamente. Il tempo necessario è di circa un'ora.

CONDIVIDI ARTICOLO

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

ARTICOLI CONSIGLIATI

PRODUZIONE VIDEO PROFESSIONALI - BY GRAMVISION FILM

Il nostro obiettivo è quello di realizzare un video su misura per voi, così da rispondere interamente alle vostre esigenze.