fbpx

Ciclabile Sacca degli Scardovari

La Ciclabile Sacca degli Scardovari è un itinerario molto affascinante, in quanto  consente di ammirare luoghi naturalistici, tipiche casette dei pescatori e tramonti infiniti.

I suoi possenti argini, spesso più alti delle abitazioni, indirizzano i lunghi corsi d’acqua sino al mare, allietando il paesaggio con una piacevole brezza marina.

Parco Regionale del Delta del Po

Ci si muove all’interno del Parco Regionale del Delta del Po, la più vasta zona umida d’Europa e del Mediterraneo, con circa 700 kmq di terra e acqua, ancora oggi in continua evoluzione, grazie all’apporto di sedimenti del fiume Po al mare.

Parco Regionale del Delta del Po

Alla foce, dove si mescolano le acque dolci a quelle salate, vi è la caduta dei limi, delle argille e delle sabbie che, depositandosi, emergono formando gli scanni, ovvero nuove linee di costa. Si può dividere la ciclabile Sacca degli Scardovari in due tappe:

La prima tappa inizia presso la località di pescatori Scardovari e, pedalando in compagnia di Gabbiani e Beccacce , si scende verso  borgo Bonelli,  (tipico borgo dalle case ad un solo piano e col camino a dado), fino a raggiungere le spiagge della Barricata, una località molto frequentata d’estate.

Parco Regionale del Delta del Po

Successivamente si risale mantenendo sulla sinistra la Sacca degli Scardovari e, pedalando sempre  in buona compagnia degli Sterni Comuni e dalle Beccacce, si arriva fino alla meravigliosa Oasi Ca’ Mello.

Qui è possibile fare una visita all’oasi naturale, un habitat davvero unico, dove i canneti crescono spontanei e gli animali si fermano per riprodursi. A questo punto è possibile tornare alla località di Scardovari oppure proseguire con la seconda tappa.

Parco Regionale del Delta del Po

La seconda tappa, infatti, prosegue lungo la strada Belvedere Sacca, sempre affiancando, ovviamente, la spettacolare Sacca degli Scardovari. Una volta in fondo si risale verso il ramo del fiume Po della Donzella, passando per il grazioso paese di Santa Giulia e proseguendo fino a Cassella.

Parco Regionale del Delta del Po

Qui si gira a destra, ritornando nei pressi dell’Oasi Ca’ Mello, per poi continuare  sino al punto di partenza, la località di pescatori Scardovari. In estate l’aria si carica di profumi marini, il verde dei campi coltivati a riso si alterna al giallo dorato del grano maturo offrendo, così, una piacevolissima pedalata. Si consiglia un’andatura tranquilla per gustare il meraviglioso paesaggio che vi circonderà.

Info Ciclabile Sacca degli Scardovari

  • Prima Tappa
  • Partenza: Scardovari
  • Arrivo: Scardovari
  • Lunghezza: 21 km
  • Tempo: 2.00 h
  • Difficoltà: Media
  • Pranzo: Lungo la via/ al sacco
  • Adatto per: Ciclisti - Famiglie - Pattinatori
  • Seconda Tappa
  • Partenza: Scardovari
  • Arrivo: Scardovari
  • Lunghezza: 51 km
  • Tempo: 5.30 h
  • Difficoltà: Media
  • Pranzo: Lungo la via/ al sacco
  • Adatto per: Ciclisti

CONDIVIDI ARTICOLO

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

ARTICOLI CONSIGLIATI

PRODUZIONE VIDEO PROFESSIONALI - BY GRAMVISION FILM

Il nostro obiettivo è quello di realizzare un video su misura per voi, così da rispondere interamente alle vostre esigenze.