fbpx

Giavera del Montello è una piccola località della provincia di Treviso, situata nel versante sud del colle del Montello, vicino a Nervesa della Battaglia.

Giavera del Montello

Luoghi integri, dove convivono grandi boschi e fonti d’acqua, segnati con profonde cicatrici dalla guerra, in un territorio esclusivo e diversificato. Infatti, l’attenzione alla tutela della biodiversità, trova spazio sia tra le colline che in pianura, ottenendo una vasta gamma di prodotti tipici di alta qualità, come le patate, il miele, i piselli, le mele e il famoso vino Montello DOCG.

Giavera del Montello

Le prime tracce a Giavera del Montello risalgono ad alcuni insediamenti dell’Uomo di Neanderthal, come confermano i reperti litici e uno scheletro umano risalente a 40.000 anni fa. I reperti litici sono oggetti di pietra costruiti o lavorati dall’uomo, come delle armi, del periodo Paleolitico medio, circa 200.000 di anni fa.

Giavera del Montello

La zona del ritrovamento del Homo Neanderthalensis, è la grotta del Bo’ de Pavei, dove era stato sepolto, in seguito fu abitata anche dai Sapiens Sapiens e qualche secolo dopo da cacciatori-raccoglitori della zona.

A Giavera del Montello vi è custodito uno dei tanti Cimiteri Britannici sorti in ricordo degli alleati inglesi caduti con onore durante la guerra dopo aver stanziato a lungo sul Montello permettendo così, la riorganizzazione delle truppe italiane dopo la disfatta di Caporetto.

Giavera del Montello

“Le Truppe nemiche che occupavano i boschi circostanti aprirono immediatamente il fuoco e molti dei nostri uomini caddero per non rialzarsi più…” (Norman Gladden in “Al di là del Piave”). Il cimitero tutto ben ordinato, come tutti i cimiteri Britannici, ospita le salme di 417 soldati del Commonwealth.

Giavera del Montello

Le lapidi si presentano tutte bianche e uguali, in cui sono riportate le generalità del defunto, l’età al momento del decesso e il ruolo nell’esercito. Nelle lapidi di pietra possiamo trovare anche delle frasi toccanti, dedicate dai famigliari al soldato scomparso, in altri casi possiamo apprezzare anche gli stemmi della divisione di appartenenza.

CONDIVIDI ARTICOLO

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

ARTICOLI CONSIGLIATI

 

 

CONDIVIDI ARTICOLO

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

Al giorno d’oggi la produzione di un video è il migliore metodo per comunicare un’idea, presentare la vostra azienda, immortalare la vostra giornata o semplicemente promuovere il vostro prodotto.

A seconda dello scopo del progetto, del settore e del target di riferimento, siamo in grado di fornire un servizio su misura, realizzando video in alta qualità.

INFO REGIONE VENETO

Naviga attraverso la Guida della Regione Veneto, potrai intraprendere nuove strade e scoprire nuove realtà. Grazie alle tante foto pubblicate, tutto risulterà molto semplice.

Ogni singolo scatto è frutto di una grande passione per questa terra e di migliaia di chilometri percorsi per realizzare tutto questo, con l’obiettivo di valorizzare e far conoscere questo incredibile territorio.

LE RUBRICHE