fbpx

Basilica di Sant’Antonio

In questo capitolo trattiamo la Basilica di Sant’Antonio o Basilica del Santo, un luogo di pellegrinaggio famoso in tutto il mondo.

La Basilica di Sant’Antonio, detta anche Basilica del Santo, è uno dei principali luoghi di pellegrinaggio in assoluto, grazie al monaco francescano portoghese che entusiasmò i popoli con le sue potenti preghiere contro l’usura. I lavori della Basilica iniziarono nel 1232, giusto l’anno successivo della morte del monaco, ed inglobarono la piccola cappella di “Maria Mater Domini” che custodiva la tomba di Santo. La Basilica riccamente decorata, custodisce al suo interno numerose opere d’arte e reliquie, che testimoniano la grande devozione dei pellegrini verso il Santo.

Basilica di Sant’Antonio

L’edificio si presenta grandioso e solenne in vari stili, dalla sobrietà romanica della facciata, alle cupole quasi bizantine, sino ai campanili che ricordano i minareti orientali. In piazza si erge la statua in bronzo del valoroso capitano della Repubblica di Venezia, Erasmo da Narni detto il Gattamelata, scolpito con il bastone di comando da Donatello nel XV secolo.

Basilica di Sant’Antonio - Padova

All’interno, invece, troviamo: il bellissimo altare maggiore, dove sono visibili i drammatici rilievi della Pietà, della Deposizione e delle narrazioni dei Miracoli, realizzate sempre da Donatello;

la Cappella del Santo o, dell’Arca, che porta la testimonianza dell’influenza del Santo e delle numerose richieste d’aiuto che gli vengono chieste; la Cappella dei Tesoro, scrigno barocco, che custodisce le più venerate reliquie di Sant’Antonio; la Sala del Capitolo, a destra del presbiterio, che conserva tracce di affreschi di Giotto e del Bottega.

Basilica di Sant’Antonio

Dalla navata destra della Basilica, invece, si raggiungono i caratteristici chiostri del monastero: il Chiostro del Capitolo o della magnolia, il nome deriva dalla sala a lato della Basilica, Sala del Capitolo, oggi diventata cappella ma un tempo si riunivano i monaci, il Chiostro del Generale, realizzato in forme tardo-gotiche e chiamato così perché ci soggiornava il generale dell’Ordine, il Chiostro del Paradiso, dove in passato il giardino era usato come cimitero ed, infine, il Chiostro del Noviziato dove dimoravano i giovani prima di ricevere i voti dell’ordine francescano.

L’Oratorio di San Giorgio, che si affaccia alla Piazza del Santo, si trova immediatamente a destra della Basilica di Sant’Antonio ed è facilmente riconoscibile in quanto assomiglia alla Cappella degli Scrovegni. L’oratorio deve la sua origine al marchese di Soragna Raimondino Lupi, che volle la sua costruzione per utilizzarlo, dopo il suo trasferimento nella città di Padova, come cappella sepolcrale di famiglia. Nella facciata esterna troviamo un bassorilievo raffigurante San Giorgio nell’atto di uccidere il drago, mentre al suo interno è molto marcata l’influenza di Giotto.

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

◊ IL CENTRO STORICO DI PADOVA

Il Centro Storico di Padova

Una delle città più antiche d’Italia, il suo centro storico conserva grandi tesori, grandi tradizioni e grandi valori, Padova.

Persone, storie, volti, territori, tradizioni, orgoglio di appartenere ad una terra e volontà di farla conoscere al mondo intero.

  ◊ WWW.SAPORIEDISSAPORIFOOD.IT ◊

◊ LA PROVINCIA DI PADOVA ◊

La più popolata della regione Veneto, è da sempre un territorio ricco di risorse, di prodotti enogastronomici di altissimo livello e meta di grandi artisti e liberi pensatori. E’ un’area prevalentemente pianeggiante, attraversata da numerosi corsi d’acqua e caratterizzata da cospicui paesaggi agricoli. Borghi pittoreschi, abbazie e storiche ville arricchiscono questo territorio incantato, mentre il Parco Regionale dei Colli Euganei offrirà momenti indimenticabile ai numerosi viaggiatori.

◊ CATEGORIE SPECIALI

La Regione Veneto, incastonata a nord-est dell’Italia, è un mix di storia e tradizioni ed, il tutto, è arricchito dalla vivacità dei suoi abitanti e da una vasta gamma di prodotti tipici tutti da assaporare. Dalle vette più alte delle Dolomiti abbraccia e accoglie con calore fraterno ogni visitatore, accomodandolo tra i tanti salotti delle sue città d’arte, regalandogli indimenticabili emozioni. Girando tra le pagine di questo sito, potrai organizzare le tue prossime vacanze nella regione Veneto e grazie alle tante foto pubblicate, tutto risulterà molto semplice.

◊ CATEGORIA SPORT ◊

In questo capitolo trattiamo lo Sport della regione Veneto, cioè dalle attività sportive più facili per le famiglie a quelle più articolate e impegnative.

◊ CATEGORIA CUCINA

In questo capitolo trattiamo l’incredibile mondo della Cucina veneta, dai prodotti tipici del territorio alle ricette caratteristiche delle nostre mamme.

◊ CATEGORIA NATURA ◊

In questo capitolo trattiamo la Natura che ci circonda, un territorio ricco di biodiversità e particolarmente fragile, quindi assolutamente da rispettare.

◊ CATEGORIA STORIA ◊

In questo capitolo trattiamo la nostra Storia che, nel corso del tempo, ha trasformato, modellato e segnato il territorio della regione Veneto.

◊ CATEGORIA MY WAY ◊

In questo capitolo trattiamo My Way, una finestra utile per iniziare a progettare e a definire un simpatico weekend tra le meraviglie della regione Veneto