fbpx

Le Fortificazioni Romane

In questo capitolo trattiamo le fortificazioni Romane del centro città di Belluno, resti di una popolazione che trasformò diversi paesi.

Belluno, molto probabilmente, è stata fondata tra il 220 e il 200 a.C. dai Romani che scacciarono a nord le popolazioni celtiche che vivevano in queste terre.

La città, all’epoca, era circondata dalle fartificazioni romane di cui, però, vi rimane traccia solo in alcuni tratti.

Per i più curiosi, segnaliamo il dipinto di Domenico Falce (1619-1697) con la “Veduta di Belluno nel 1690” dove sono ben visibili le antiche mura settentrionali e quelle meridionali intervallate da una serie di piccole torri. A simboleggiare veramente le fortificazioni romana, invece, sono alcune delle famose porte d’ingresso al centro abitato;

La Porta Dojona prende il nome dal torrione vicino (Torrione Dojon) con cui costituiva un complesso fortificato. Fu Vecello da Cusighe nel 1289 ad innalzare questo imponente arco, per il vescovo-conte Adelgerio da Vili. Al suo interno troviamo una lastra di pietra, murata sopra l’arco, a testimoniare il dominio di Ezzelino da Romano, quest’opera è anche la riproduzione più antica dello stemma cittadino.

Veduta di Belluno nel 1690 - Domenico Falce

La Porta Rugo è caratterizzata da un arco ogivale, o a sesto acuto e l’area aperta verso l’alto, tipico di tutte le strutture medioevali. Rappresentava la parte meridionale della struttura muraria, e un passaggio fondamentale che portava al porto fluviale di Borgo Piave e Borgo Prà.

Porta Dante al tempo dei Romani era un piccolo uscio di servizio, chiamato Ussolo, cioè porticina. Lo stemma in pietra che appare ancora oggi era stato realizzato assieme alla porta Reniera, nel 1669 dal rettore veneto Daniele Renier, da cui prese il nome. L’attuale struttura risale al 1865, realizzata alla fine della dominazione asburgica a Belluno, come simbolo patriottico della ritrovata unità culturale italiana.

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

◊ IL CENTRO STORICO DI BELLUNO

Il centro storico di Belluno

Incastonata sul fondo valle tra il fiume Piave e le maestose Dolomiti patrimonio dell’umanità.

Persone, storie, volti, territori, tradizioni, orgoglio di appartenere ad una terra e volontà di farla conoscere al mondo intero.

  ◊ WWW.SAPORIEDISSAPORIFOOD.IT ◊

◊ LA PROVINCIA DI BELLUNO ◊

Anche chiamata provincia delle Dolomiti, si estende in un territorio totalmente montano, ricamato da incredibili vallate e paesini curati, oasi naturalistiche e grandi pareti rocciose. Le caratteristiche cittadine della zona riservano piacevoli sorprese ma, a togliervi il fiato, saranno i monumenti naturali che si innalzano tra grandi boschi e verdi pascoli, ovvero le Dolomiti, dichiarate nel 2009 dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. Questo territorio saprà accogliervi e regalarvi emozioni davvero uniche, ogni singolo incontro arricchirà la vostra giornata e gli infiniti tramonti rossi, ammirati dalla cima di qualche vetta, coloreranno le vostre vacanze in un’avventura indimenticabile.

◊ CATEGORIE SPECIALI

La Regione Veneto, incastonata a nord-est dell’Italia, è un mix di storia e tradizioni ed, il tutto, è arricchito dalla vivacità dei suoi abitanti e da una vasta gamma di prodotti tipici tutti da assaporare. Dalle vette più alte delle Dolomiti abbraccia e accoglie con calore fraterno ogni visitatore, accomodandolo tra i tanti salotti delle sue città d’arte, regalandogli indimenticabili emozioni. Girando tra le pagine di questo sito, potrai organizzare le tue prossime vacanze nella regione Veneto e grazie alle tante foto pubblicate, tutto risulterà molto semplice.

◊ CATEGORIA SPORT ◊

In questo capitolo trattiamo lo Sport, cioè dalle attività sportive più facili per le famiglie a quelle più articolate e impegnative.

◊ CATEGORIA CUCINA

In questo capitolo trattiamo l’incredibile mondo della Cucina veneta, dai prodotti tipici del territorio alle ricette caratteristiche delle nostre mamme.

◊ CATEGORIA NATURA ◊

In questo capitolo trattiamo la Natura che ci circonda, un territorio ricco di biodiversità e particolarmente fragile, quindi assolutamente da rispettare.

◊ CATEGORIA STORIA ◊

In questo capitolo trattiamo la Storia che, nel corso del tempo, ha trasformato, modellato e segnato il territorio della regione Veneto

◊ CATEGORIA MY WAY ◊

In questo capitolo trattiamo My Way, una finestra utile per iniziare a progettare e a definire un simpatico weekend tra le meraviglie della regione Veneto