fbpx

Loggia Valmarana, uno degli edifici più singolari del centro storico di Vicenza, situata nei giardini Valmarana Salvi, è stata palcoscenico di numerosi eventi e peripezie, che hanno segnato il corso della storia di questa splendida città.

Loggia Valmarana

La Loggia Valmarana fu probabilmente edificata nel 1591 da un allievo promettente di Andrea Palladio, per il volere dello stesso Gian Luigi Valmarana, che desiderava che questo luogo diventasse un magnifico giardino all’italiana e il centro principale d’incontro tra intellettuali ed accademici.

Loggia Valmarana

Si tratta di un’eccezionale struttura a sei colonne di ordine dorico, ricorda quasi un tempio greco-romano immerso nel verde, che si eleva solenne sulla roggia Seriola, uno dei corsi d’acqua che bagna il centro storico di Vicenza.

Loggia Valmarana

Dal lato opposto troviamo un altro tipo di struttura, in stile palladiano e realizzata da Baldassare Longhena nel 1649, complementare alla Loggia Valmarana. E’ situata all’interno dei giardini Salvi, detti anche giardini Valmarana Salvi, a pochi passi dalla antiche mura di Porta Castello, nel centro città.

Il giardino venne comprato nel Cinquecento dalla famiglia Valmarana, dopo essere diventati proprietari del vicino vecchio castello scaligero. L’idea era quello di trasformare questa area verde in un bellissimo giardino all’italiana, tipico dell’ordine tardo-rinascimentale, caratterizzato dalla suddivisione degli spazi ottenuta con filari di siepi, sculture vegetali, specchi d’acqua, fontane e statue.

Giardini Salvi - Loggia Valmarana

I giardini furono inaugurati nel 1592 da Leonardo Valmarana, dotati di un piccolo ponticello per l’attraversamento del pubblico, nell’area tra il corso Palladio e la Roggia Seriola.

Giardini Salvi - Loggia Valmarana

Qualche anno dopo, durante il periodo di proprietà della famiglia Salvi, il parco venne trasformato in un giardino all’inglese, e chiuso al pubblico. Solo nel secolo successivo fu riaperto a tutti, nel giugno 1909. All’interno del parco, inoltre, si erge sul lato occidentale la seicentesca loggia Longhena, a tre fornici, voluta da Baldassare Longhena.

CONDIVIDI ARTICOLO

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

ARTICOLI CONSIGLIATI

 

 

CONDIVIDI ARTICOLO

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

Al giorno d’oggi la produzione di un video è il migliore metodo per comunicare un’idea, presentare la vostra azienda, immortalare la vostra giornata o semplicemente promuovere il vostro prodotto.

A seconda dello scopo del progetto, del settore e del target di riferimento, siamo in grado di fornire un servizio su misura, realizzando video in alta qualità.

INFO REGIONE VENETO

Naviga attraverso la Guida della Regione Veneto, potrai intraprendere nuove strade e scoprire nuove realtà. Grazie alle tante foto pubblicate, tutto risulterà molto semplice.

Ogni singolo scatto è frutto di una grande passione per questa terra e di migliaia di chilometri percorsi per realizzare tutto questo, con l’obiettivo di valorizzare e far conoscere questo incredibile territorio.

LE RUBRICHE