fbpx

Duomo di Belluno

In questo capitolo trattiamo l’edificio religioso più importante della città, la Basilica Cattedrale di San Martino o Duomo di Belluno.

La Basilica Cattedrale di San Martino o Duomo di Belluno, situata in piazza Duomo, fu eretta al posto di una chiesa paleocristiana nel XVI secolo su disegno del veneziano Tullio Lombardo. La semplice facciata in pietra ha due finestre gotiche, un ricco portale barocco e un rosone centrale chiuso da un vetro su cui sono raffigurati dei santi.

Basilica Cattedrale di San Martino o Duomo di Belluno

A sinistra, il campanile barocco tutto in pietra, è alto 71 metri e fu progettato dell’architetto messinese Filippo Juvara. L’interno, maestoso ed elegante, è diviso in tre navate con altissime arcate tipiche delle chiese gotiche. Le pareti sono caratterizzate da settecenteschi altari di marmo pregevoli mentre la cupola splende ariosa e piena di luce.

Basilica Cattedrale di San Martino o Duomo di Belluno

Entrando si rimane coinvolti dall’ariosità e della sobrietà d’insieme, in un ambiente elegante, grazie ai marmi screziati, alle slanciate colonne, ai tanti angeli e immagini allegoriche. Tra le opere più importanti troviamo la scena del martirio di San Lorenzo del 1571 di Jacopo Bassano, più avanti la Deposizione di Palma il Giovane, e nel primo altare a destra troviamo la pala di Andrea Meldolla, detto lo Schiavone. Attraverso la porta che immette nel vestibolo della sagrestia, scendendo le scale, si giunge alla cripta, che conserva l’unico altare di valenza storica, che costituiva l’arca funebre della famiglia Avoscano.

◊ IL CENTRO STORICO DI BELLUNO

Il centro storico di Belluno

Incastonata sul fondo valle tra il fiume Piave e le maestose Dolomiti patrimonio dell’umanità.

◊ LA PROVINCIA DI BELLUNO ◊

Anche chiamata provincia delle Dolomiti, si estende in un territorio totalmente montano, ricamato da incredibili vallate e paesini curati, oasi naturalistiche e grandi pareti rocciose. Le caratteristiche cittadine della zona riservano piacevoli sorprese ma, a togliervi il fiato, saranno i monumenti naturali che si innalzano tra grandi boschi e verdi pascoli, ovvero le Dolomiti, dichiarate nel 2009 dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. Questo territorio saprà accogliervi e regalarvi emozioni davvero uniche, ogni singolo incontro arricchirà la vostra giornata e gli infiniti tramonti rossi, ammirati dalla cima di qualche vetta, coloreranno le vostre vacanze in un’avventura indimenticabile.

 

Miglior prezzo garantito