fbpx

Opere di difesa veneziane

Le Opere di difesa veneziane sono delle straordinarie strutture dislocate su di un sito seriale transnazionale che abbraccia le più grandi e innovative reti difensive edificate dalla Repubblica di Venezia, possenti costruzioni murarie dallo straordinario valore storico, architettonico e tecnologico.

Realizzate tra i XVI e il XVII secolo, sono state il 53esimo sito UNESCO italiano, un prestigioso riconoscimento che lancia l’Italia al primo posto della classifica mondiale dei Paesi per il numero di siti dichiarati Patrimonio dell’Umanità.

Opere di difesa veneziane

La diffusione della polvere da sparo portò importanti cambiamenti delle tecniche militari e della progettazione di nuove fortificazioni, così da poter sostenere e sviluppare l’espansione e il commercio della Serenissima. Queste fortificazioni sono sorte nello Stato da Terra, così da difendere le città veneziane dalle altre potenze europee, mentre quelle dello Stato da Mar per difendere i porti del mare Adriatico dalle incursioni provenienti da Levante.

L’avamposto più occidentale dell’intero sistema è Bergamo, con la sua massiccia cinta muraria e i suoi bastioni, che circondano la città alta per oltre 6 chilometri, spingendosi in alcuni punti all’altezza di 50 metri. Non molto lontano troviamo l’affascinante città di Peschiera del Garda, edificata a forma di pentagono sulle sponde del Lago di Garda.

Le sue alte mura e possenti bastioni, emergono direttamente dalle verdi acque, e si elevano in protezione di un centro storico perfettamente conservato e molto suggestivo. Questo eccezionale esempio di città fortificata venne progettata da Guidobaldo della Rovere, e in seguito realizzata dall’architetto e urbanista veronese Michele Sanmicheli attorno al 1549.

Opere di difesa veneziane

Il prossimo capolavoro è Palmanova, una spettacolare città fortezza a forma di stella a nove punte, costruita in Friuli Venezia Giulia per difendere i propri confini dalle minacce ottomane e austriache. La sua particolare forma la trasforma in una perfetta macchina da guerra, che grazie ai suoi possenti bastioni e le alte mura viene considerata la “Città Fortificata Ideale”.

Questi tre esempi sono mete particolarmente intriganti, che permettono di esplorare e ammirare il genio militare della Repubblica di Venezia. Le altre opere di difesa veneziane le possiamo osservare in Croazia, dove troviamo il Sistema difensivo di Zara e la Fortezza di San Nicolò. Infine, ma non meno interessante, troviamo la spettacolare Città fortificata di Cattaro, in Montenegro.

CONDIVIDI ARTICOLO

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

ARTICOLI CONSIGLIATI

PRODUZIONE VIDEO PROFESSIONALI - BY GRAMVISION FILM

Il nostro obiettivo è quello di realizzare un video su misura per voi, così da rispondere interamente alle vostre esigenze.