fbpx

Il Pasubio

In questo capitolo trattiamo lo spettacolare gruppo montuoso che dalle Piccole Dolomiti passa attraverso il Pasubio fino ad arrivare all’Altopiano di Folgaria.

Il Pasubio è un massiccio calcareo tra i confini di Vicenza e Trento che unisce le Piccole Dolomiti con l’Altopiano di Folgaria e viene ricordato  soprattutto per gli aspri combattimenti che sono avvenuti durante la prima guerra mondiale.   Da vedere e percorrere  è sicuramente la strada delle 52 Gallerie o Strada della Prima Armata, una mulattiera militare costruita proprio durante la prima guerra mondiale. La strada, al riparo dal tiro dell’artiglieria austro-ungarica, è caratterizzata da gole profonde, guglie e pareti rocciose e si snoda fra Bocchetta Campiglia (1216 m)  e le porte del Pasubio (1934 m), attraversando il versante meridionale del monte.

Da non perdere, inoltre, è  L’Ossario del Pasubio, un monumento dedicato ai caduti della prima guerra mondiale che si trova sul colle Bellavista,a circa 2 chilometri dal Pian delle Fugazze. L’Ossario del Pasubio, insieme a quelli del Monte Grappa, Tonezza del Cimone e di Asiago compare in uno dei quattro quarti dello stemma della provincia di Vicenza.

Altri argomenti legati alla tua ricerca: