fbpx

Marostica

Situata tra le colline ai piedi dell'Altopiano di Asiago, la città di Marostica vi sorprenderà per la sua bellezza al vostro arrivo.

Marostica è un comune vicentino situato ai piedi dell'Altopiano di Asiago. La sua posizione pianeggiante ma vicino alle montagne, ha favorito insediamenti umani fin dai tempi della preistoria. Nel corso del tempo divenne territorio prima romano, poi longobardo e, durante il medioevo venne, come tutto il Veneto, invasa dagli Unni. Fu però sotto la Serenissima, nel 1400, che la città ebbe un periodo di grande rinnovamento urbanistico e architettonico, soprattutto per quanto riguarda gli edifici sacri.

Marostica, inoltre, è molto famosa per “Il Castello”, termine con il quale s’intende l'insieme dei due castelli, il ”Castello Superiore” ed il “Castello Inferiore”, uniti da un complesso di mura, lungo circa 1800 metri. Per quanto riguarda il “Castello Superiore”, di base quadrata, con una grande torre centrale, si trova nel luogo più alto della città, al contrario del ”Castello Inferiore”, di base rettangolare, costruito affianco ad una grande torre.

Quest’ultimo si trova di fronte alla piazza, ovvero alla “Piazza degli Scacchi”, famosa per la partita a scacchi con personaggi viventi, che si celebra ogni due anni.  Da notare è che nella parte nord della piazza si erige il Palazzo del Doglione, struttura che un tempo aveva funzione di casello daziario. Piccola Curiosità: La Partita a Scacchi, narra la la sfida tra Rinaldo d'Angarano e Vieri da Vallonara, due giovani nobiluomini, che si innamorarono entrambi della bella Lionora. Taddeo Parisio, Castellano di Marostica e, padre di Lionora, proibì la sfida a duello ed ordinò di giocare una partita a scacchi. Il vincitore della singolare sfida, avrebbe sposato Lionora, mentre colui che avesse perso avrebbe sposato sua sorella minore, Oldrada, divenendo così anch'egli suo parente.

Da sapere: Oltre la storica partita a scacchi, Marostica organizza moltissime manifestazioni e avvenimenti che attirano turismo e personalità varie. Ogni prima domenica del mese, ad esempio, si svolge la mostra dell’antiquariato e ogni prima domenica di giugno, si svolge il “Palio della Carettera” una simpatica corsa che parte dal Castello Superiore, per arrivare a quello Inferiore. Quando si parla di questa bellissima città, non si può non citare il suo prodotto tipico, ovvero “Ciliegie di Marostica”, con marchio I.G.P.

Altri argomenti legati alla tua ricerca: