fbpx

Marostica

Situata tra le colline ai piedi dell'Altopiano di Asiago, la città di Marostica vi sorprenderà per la sua bellezza al vostro arrivo.

Marostica è un comune vicentino situato ai piedi dell'Altopiano di Asiago. La sua posizione pianeggiante ma vicino alle montagne, ha favorito insediamenti umani fin dai tempi della preistoria. Nel corso del tempo divenne territorio prima romano, poi longobardo e, durante il medioevo venne, come tutto il Veneto, invasa dagli Unni. Fu però sotto la Serenissima, nel 1400, che la città ebbe un periodo di grande rinnovamento urbanistico e architettonico, soprattutto per quanto riguarda gli edifici sacri.

Marostica

Marostica, inoltre, è molto famosa per “Il Castello”, termine con il quale s’intende l'insieme dei due castelli, il ”Castello Superiore” ed il “Castello Inferiore”, uniti da un complesso di mura, lungo circa 1800 metri e alte circa 10 metri. Per quanto riguarda il “Castello Superiore”, era di base quadrata, con una grande torre centrale, si trovava nel luogo più alto della città, sopra il colle Pausolino, e rappresentava l’ultimo baluardo difensivo. Col tempo perdette gradualmente la sua importanza, sino a quando il podestà si trasferì in quello inferiore, e il castello andò definitivamente in rovina.

Marostica - Da Bassano del Grappa a Sandrigo

Della primitiva fortezza rimangono alcuni resti murari, con una grandiosa porta d’ingresso che conserva lo stemma scaligero e un panorama mozzafiato sulla città. Al contrario il ”Castello Inferiore”, di base rettangolare e con merlature a coda di rondine, fu costruito da Cangrande I della Scala subito dopo la conquista da parte degli Scaligeri.

Il Torrione, alto 34 metri, presenta all’interno sette piani, alcuni dei quali erano collegati al cammino di ronda, invece i piani più alti ospitavano i locali che un tempo venivano usati come prigioni.

Quest’ultimo si trova di fronte alla piazza, ovvero alla “Piazza degli Scacchi”, famosa per la partita a scacchi con personaggi viventi, che si celebra ogni due anni.  Da notare è che nella parte nord della piazza si erige il Palazzo del Doglione, struttura che un tempo aveva funzione di casello daziario.

Marostica

Piccola Curiosità: La Partita a Scacchi, narra la la sfida tra Rinaldo d'Angarano e Vieri da Vallonara, due giovani nobiluomini, che si innamorarono entrambi della bella Lionora. Taddeo Parisio, Castellano di Marostica e, padre di Lionora, proibì la sfida a duello ed ordinò di giocare una partita a scacchi. Il vincitore della singolare sfida, avrebbe sposato Lionora, mentre colui che avesse perso avrebbe sposato sua sorella minore, Oldrada, divenendo così anch'egli suo parente.

Marostica

Da sapere: Oltre la storica partita a scacchi, Marostica organizza moltissime manifestazioni e avvenimenti che attirano turismo e personalità varie. Ogni prima domenica del mese, ad esempio, si svolge la mostra dell’antiquariato e ogni prima domenica di giugno, si svolge il “Palio della Carettera” una simpatica corsa che parte dal Castello Superiore, per arrivare a quello Inferiore. Quando si parla di questa bellissima città, non si può non citare il suo prodotto tipico, ovvero “Ciliegie di Marostica”, con marchio I.G.P.

Marostica

  • Info Castello Superiore
  • Località: Marostica - Vicenza
  • Indirizzo: via Cansignorio della Scala 4
  • E' possibile visitare il piazzale con vista sulla città.

 

  • Info Castello Inferiore
  • Località: Marostica - Vicenza
  • Indirizzo: piazza Castello 1
  • Telefono: 0424 72127
  • Orari: 9:00-12:30 e 15:00-18:30

 

  • Camminamento di Ronda
  • Orario: tutte le domeniche, dalle 15:00 alle 18:00
  • Durata del percorso: 20 minuti
  • Prenotazioni: Associazione Pro Marostica
  • Telefono: 0424 72127
Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmail

◊ DA BASSANO DEL GRAPPA A SANDRIGO

Da Bassano del Grappa a Sandrigo

L’alto vicentino, con le sue famose città e i suoi prodotti tradizionali, partendo da Bassano del Grappa a Sandrigo.

◊ LA PROVINCIA DI VICENZA ◊

È una delle zone più industrializzate e ricche d’Italia ma, nello stesso tempo, mantiene ancora molte aree verdi e selvagge. Su tutto emergono le numerose ville palladiane, i fastosi palazzi, le grandi vallate verdi che corrono su tutto il territorio, come la Valsugana, e i grandi boschi incantati dell’Altopiano dei Sette Comuni. Da non perdere poi, le tipiche città vicentine, incastonate sul territorio come diamanti preziosi, le quali conservano opere e prodotti tipici di altissimo prestigio.

◊ CATEGORIE SPECIALI

La Regione Veneto, incastonata a nord-est dell’Italia, è un mix di storia e tradizioni ed, il tutto, è arricchito dalla vivacità dei suoi abitanti e da una vasta gamma di prodotti tipici tutti da assaporare. Dalle vette più alte delle Dolomiti abbraccia e accoglie con calore fraterno ogni visitatore, accomodandolo tra i tanti salotti delle sue città d’arte, regalandogli indimenticabili emozioni. Girando tra le pagine di questo sito, potrai organizzare le tue prossime vacanze nella regione Veneto e grazie alle tante foto pubblicate, tutto risulterà molto semplice.

◊ CATEGORIA SPORT ◊

In questo capitolo trattiamo lo Sport della regione Veneto, cioè dalle attività sportive più facili per le famiglie a quelle più articolate e impegnative.

◊ CATEGORIA CUCINA

In questo capitolo trattiamo l’incredibile mondo della Cucina veneta, dai prodotti tipici del territorio alle ricette caratteristiche delle nostre mamme.

◊ CATEGORIA NATURA ◊

In questo capitolo trattiamo la Natura che ci circonda, un territorio ricco di biodiversità e particolarmente fragile, quindi assolutamente da rispettare.

◊ CATEGORIA STORIA ◊

In questo capitolo trattiamo la nostra Storia che, nel corso del tempo, ha trasformato, modellato e segnato il territorio della regione Veneto.

◊ CATEGORIA MY WAY ◊

In questo capitolo trattiamo My Way, una finestra utile per iniziare a progettare e a definire un simpatico weekend tra le meraviglie della regione Veneto