fbpx

Roana

In questo capitolo trattiamo un territorio ricco di tradizioni e di storie di guerra, tra i più visitati dell’Altopiano, Roana.

Roana è sicuramente il comune più sparso dell'intero Altopiano dei Sette Comuni, in quanto è composto da ben cinque frazioni: Camporovere, Canove, Mezzaselva, Cesuna e Treschè Conca. Questa suggestiva località si trova lungo la strada che dal centro turistico di Asiago porta alla piccola realtà di Rotzo, famosa per le sue ottime patate. Tra i vari punti di interesse troviamo il laghetto Lonaba, metà sia estiva che invernale, ideale per passare una giornata all’insegna del relax e del divertimento, adatto sia per i grandi che per i piccini, immersi nella natura incontaminata.

Roana

Roana è ricordata soprattutto per il Forte Verena, costruito sull'omonimo Monte Verena da dove, il 24 maggio alle ore 04:00, partì il primo colpo di cannone dal territorio italiano, segnando così l'entrata in guerra dell'Italia. Per tutto il periodo del conflitto, il territorio comunale di Roana fu praticamente tagliato in due dalla linea del fronte, che seguiva l’andamento del torrente Assa, tra le località di Mezzaselsa, Roana appunto e Camporovere. Anni durissimi, come la diretta conseguenza dell’offensiva austro-ungarica denominata dagli italiani Strafexpedition, che si traduce dal tedesco “spedizione punitiva”, una battaglia cruenta scatenate dagli imperiali contro l’esercito italiano tra il 15 maggio e il 27 giugno del 1916.

Canove di Roana

Da visitare troviamo il Forte Interrotto, costruito nel ‘800 sul monte omonimo, si presenta come un edificio di concezione ancora medioevale infatti, osservandolo bene, assomiglia più ad un castello che ad un forte militare e quasi sicuramente non era stato progettato per resistere ai giganteschi colpi della Prima Guerra Mondiale.

Caserma Monte Interrotto - Escursione al Forte Interrotto

Appuntamenti da non perdere sono, la sagra paesana di Roana: sagra di Santa Giustina, che di solito si tiene la prima domenica del mese di ottobre, la sagra paesana di Canove è la famosa Sagra di San Marco e dei Cuchi, che si svolge di solito dal 24 aprile al 02 maggio. I cuchi sono dei tipici fischietti costruiti in terracotta, di ogni colore e forma, che da sempre rappresentano l'amore, in quanto il cuco veniva dato in dono alla propria amata come pegno d'amore.

◊ ALTOPIANO DEI SETTE COMUNI

In questo capitolo trattiamo un territorio sorprendente d’estate e molto accogliente d’inverno, Altopiano dei Sette Comuni.

Speciali
Cerchi altro???

◊ LA PROVINCIA DI VICENZA ◊

è una delle zone più industrializzate e ricche d’Italia ma, nello stesso tempo, mantiene ancora molte aree verdi e selvagge. Su tutto emergono le numerose ville palladiane, i fastosi palazzi, le grandi vallate verdi che corrono su tutto il territorio, come la Valsugana, e i grandi boschi incantati dell’Altopiano dei Sette Comuni. Da non perdere poi, le tipiche città vicentine, incastonate sul territorio come diamanti preziosi, le quali conservano opere e prodotti tipici di altissimo prestigio.

 

Miglior prezzo garantito