fbpx

Valli Grandi Veronesi

In questo capitolo trattiamo le Valli Grandi Veronesi, un territorio misterioso, caratteristico e particolarmente selvaggio.

Le Valli Grandi Veronesi sono delle aree particolarmente selvagge della bassa veronese, comprese tra il corso del fiume Adige e del fiume Po. Una zona solcata da vari corsi d’acqua e da un complessa rete di canali, che un tempo erano conosciuti come “Paludes Tartari Fluminis”, cioè paludi del fiume Tartaro, il corso d’acqua che ha storicamente caratterizzato il territorio. Infatti, le valli grandi veronesi erano ricoperte da paludi, le quali si sono formate dall’eccessiva abbondanza di acque che non trovavano deflusso in pianura, a causa della poca pendenza del terreno.

Valli Grandi Veronesi

In particolare, a segnare fortemente queste zone furono degli scombussolamenti climatici e idrografici durante tutto il Medioevo, che allagarono progressivamente tutta la provincia. A incidere ancora una volta furono le conquiste della Serenissima Repubblica di Venezia, durante il Basso Medioevo, che allagarono volutamente le valli in diverse occasioni, cosicchè da poter trasferire le flotte dall’Adige al Po, e viceversa. Solo in seguito, dalla seconda metà del XIX secolo, si pose mano alla definitiva bonifica delle valli, soprattutto per la manutenzione delle vie navigabili, oggi solo la ristretta fascia a ridosso del corso del Tartaro vecchio è rimasta paludosa, con la presenza di una fauna e una flora tipica delle zone umide.

Insomma, un territorio unico e in continuo sviluppo, che cerca di riprendere per mano la propria storia, le proprie tradizioni e la propria cultura in modo da far conoscere questo ambiente e le sue peculiarità. Infatti, mentre il progresso tecnologico avanza, queste terre costudiscono grandi tradizioni venete e piccole consuetudini quotidiane che hanno rafforzato il paese, rendendolo uno dei più belli al mondo. I suoi ingredienti della campagna, dell’aia e dell’orto, hanno valorizzato una cucina povera, semplice e genuina, facendola conoscere e amare da tutti.

Cerchi altro???