fbpx

Galleria dell’Accademia

In questo capitolo trattiamo uno dei palazzi più prestigiosi importanti e visitati dell’isola di Venezia, la Galleria dell’Accademia.

La Galleria dell’Accademia è la più importante e la più completa collezione d’arte veneziana esistente al mondo e  viene ospitata in tre edifici che un tempo erano d’uso religioso. L’affascinante collezione abbraccia un periodo di cinque secoli e fornisce un assaggio completo della scuola veneziana, oltre a un quadro accurato dei costumi e degli usi dell’epoca. La ricca collezione comprende dipinti del Trecento gotico e bizantino, del Rinascimento, fino barocco-rococò, conservando opere di artisti come Paolo Veronese, Vittore Carpaccio, Giorgione, Giovanni Bellini, Tiziano, Tintoretto, Tiepolo e molti altri.

Le sale sono organizzate secondo un ordine cronologico, con l’eccezione delle sale finali, che riportano al periodo rinascimentale. “Era l’inevitabile destino di Venezia, essere dipinta e con passione”   Così scrisse lo scrittore americano Henry James intorno al 1880. Il gioiello più prezioso della galleria è “La Tempesta” del Giorgione, celeberrimo dipinto che ritrae una donna intenta ad allattare un bambino e un giovane soldato intento a guardare il cielo in tempesta sullo sfondo.