fbpx

Valdobbiadene

In questo capitolo trattiamo la città di Valdobbiadene, conosciuta in tutto il mondo per il suo ottimo vino, il Prosecco.

La città di Valdobbiadene è la porta d’accesso per i colli del Prosecco Superiore ed è anche una delle località più note di tutta la provincia grazie ai suoi prodotti caratteristici. Dichiarate nel 2019 patrimonio dell’umanità, queste stupende colline colorate si trovano nel cuore della Marca Trevigiana, non molto lontano dalle imponenti Dolomiti e a pochi chilometri dalle spiagge del litorale veneziano. Attraversandole si scopre uno scenario ambientale del tutto nuovo, particolarmente suggestivo e dai forti tratti distintivi, fatto da ripidi versanti alternati da dolci pendii, in cui padroneggia indisturbato il reticolo infinito dei vigneti.

Valdobbiadene

Un territorio in cui tutto profuma di vino e di prodotti buoni, mescolato in un paesaggio secolare disegnato dall’uomo, in un’area tra le più ammalianti d’Italia. La città di per se non ha molto da offrire, conserva nella piazza principale il Duomo di Santa Maria Assunta in stile neoclassico e antichi edifici, nonostante sia stata largamente danneggiata durante la prima guerra. Valdobbiadene rappresenta un’importante centro per la produzione del Prosecco e del Cartizze che trova, nella perfetta combinazione di un microclima dolce e un terreno che consente un drenaggio veloce delle piogge, un ambiente perfetto ed equilibrato per lo sviluppo della vite.

Valdobbiadene

Questi ettari magici, destinati alla produzione del famoso Cartizze, sono incastonati tra le colline scoscese di San Pietro di Barbozza, Santo Stefano e Saccol, piccoli e suggestivi borghi legati a un territorio unico. Da qui parte la strada del vino bianco che conduce a Conegliano, attraverso le splendide colline, dove è possibile assaporare la produzione e, molto spesso, approfittare delle vendite dirette al pubblico.

Valdobbiadene

Il Prosecco DOCG Superiore di Cartizze è un speciale selezione di piccoli vigneti che si trovano in un’area collinare di circa 108 ettari, dove viene esclusivamente prodotto il prestigioso vino spumante. In particolare nelle frazioni di Santo Stefano, Soccol e San Pietro di barbozza, in un’oasi naturale completamente ricoperta di vigneti, che contano circa 140 proprietari terrieri. La coltivazione è interamente vocata alla varietà di uva Glera, base per il Prosecco, che in questa zona ha trovato un microclima e un terreno particolarmente favorevole alla crescita di vite sane, che donano al vino delle caratteristiche uniche e di particolare pregio.

Radicchio Rosso di Treviso

 

Radicchio Rosso di Treviso

è una delle specialità più richieste e apprezzate di tutta la regione Veneto, il suo gusto gradevolmente amarognolo e croccante lo rende unico.

⇒ Continua

Le Mostre del Vino Prosecco

 

Le Mostre del Vino Prosecco

sono una delle manifestazioni più attese della stagione primaverile trevisana, eventi folcloristici, escursioni, momenti culturali e prodotti tipici della tradizione non mancheranno.

Continua

Passeggiata Grotte del Caglieron

 

Passeggiata Grotte del Caglieron

  • Provincia: Treviso
  • Tempo: 1:00 h
  • Difficoltà: Facile (Turistica)
Cerchi altro???