fbpx

Roncade

In questo capitolo trattiamo una delle città caratteristiche della Marca Trevigiana, simbolo della storia di queste terre, Roncade.

Roncade è un vivace comune della provincia di Treviso, tra i più estesi del territorio e con un’evoluzione storica tra le più complesse e articolate della regione Veneto. Si trova, infatti, in un punto di passaggio strategico, in quanto  oggi viene attraversato dalla Treviso-Mare, mentre un tempo dalla via Claudia Augusta Altinate, una strada romana che risale al I secolo d.C.. Si pensa che questa arteria sia stata costruita per mettere in contatto le zone romane della Pianura Padana con il mondo germanico, attraverso le Alpi sino al Danubio in Baviera e non solo, in quanto  sono stati ritrovati resti della via Annia. Questa strada romana, invece, collegava la città di Padova con Aquileia, portando  una rapida crescita del territorio, anche grazie alla vicina Altino, dove partiva la via Claudia Augusta Altinate, Roncade divenne uno nodo di comunicazione molto importante e un grosso centro per il commercio.

Da non perdere Villa Giustiniani, detta anche Castello di Roncade per le sue torri e mura merlate. Questa villa, infatti, è un maestoso complesso rinascimentale del ‘500 che sorge nel centro della città, precursore di quello che sarà poi il movimento delle ville venete e palladiane.  Visitando Villa Giustiniani si può ancora assaporare la tradizioni agricola veneta di un tempo, che in questo caso è della produzione di vini. Il complesso è costituito da un palazzo nobiliare che custodisce antiche sale, ai lati, due lunghe barchesse abbracciano l’ampio giardino, il tutto circondato da alte mura merlate con torri d’angolo. A completare e a rafforzare le difese dell’imponente castello il largo fossato d’acqua, alimentato la vicino fiume Musestre, oggi accuratamente attrezzato per piacevoli passeggiate con la famiglia.

Cerchi altro???