fbpx

Basilica di Santa Giustina

In questo capitolo trattiamo uno degli edifici religiosi che sono diventati un simbolo per i padovani, la Basilica Santa Giustina.

La Basilica Santa Giustina, una delle più vaste chiese al mondo, emerge imponente sullo sfondo di Prato della Valle. L’imponente edificio rinascimentale di mattoni che oggi  ammiriamo risale al XVII secolo, ed è dedicato alla patrona di Padova, Santa Giustina, giustiziata qui nel IV secolo a soli 16 anni. La sua facciata è incompleta, ma non rende meno affascinante la gigantesca costruzione che, con le sue otto cupole, trasmette quasi un sapore orientale.

Al suo interno custodisce un sacello paleocristiano dedicato a San Prosdocimo, del V secolo, l’unico e il più prezioso esempio di architettura sacra paleocristiana del Veneto.  La pala del grande altare principale fu realizzata da Paolo Veronese e raffigura il “Martirio di Santa Giustina” e, il corridoio dei Martiri, che collega la Basilica col monastero, accoglie l’arca di San Luca con il sarcofago trecentesco che contiene le spoglie dell’Evangelista.

Cerchi altro???

Spazio Pubblicitario Disponibile

La più ampia scelta di hotel, appartamenti e case vacanze

Qualunque tipo di viaggio tu voglia fare, con noi avrai sempre il prezzo più basso garantito. Scopri le nostre 2.298.359 strutture in oltre 85.000 destinazioni.

Miglior prezzo garantito