fbpx

Villa Cornaro

In questo capitolo trattiamo uno dei capolavori dell’architetto Andrea Palladio per le campagne venete, Villa Cornaro, situata a Piombino Dese.

Villa Cornaro o Cornèr è uno dei capolavori progettati dall’architetto Andrea Palladio per le campagne venete e soprattutto per Giorgio Cornaro che nel 1553 gli commissionò il lavoro. La villa di Piombino Dese segna un netto salto di prestigio e di qualità, specie nelle capacità di spesa della committenza palladiana, fino ad allora riservata ad una platea vicentina.

Tutto ciò grazie ai viaggi a Roma dell’architetto avvenuti tra il 1540 e il 1548 che lo misero di fronte alla tradizione della Roma classica  ed agli sviluppi architettonici dei suoi contemporanei.

La villa si sviluppa in un doppio ordine di colonne, ionico e corinzio, impostando così due logge sovrapposte. Al suo interno troviamo lo straordinario salone, destinato agli ospiti, con quattro colonne che sostengono un soffitto ricco di affreschi.Nonostante le variazioni riportate nel secondo dopoguerra negli anni Settanta e Ottanta, la Villa Cornaro mantiene un buono stato di conservazione ed è patrimonio dell’UNESCO.