fbpx

Parapendio e Deltaplano sul Monte Grappa

In questo articolo trattiamo un’attività sportiva molto suggestiva e davvero indimenticabile, in una zona unica e accogliente,  il Parapendio e Deltaplano sul Monte Grappa.

Fare Parapendio e Deltaplano sul Monte Grappa è un’esperienza davvero unica, una di quelle cose da provare nella vita, suggestiva ed elettrizzante, praticata in un territorio magico e accogliente, dove la storia si mescola alle forti emozioni di un’attività sportiva pazzesca. Una filosofia semplice e chiara, volare con il parapendio e con il deltaplano è sinonimo di libertà e avventura, ingredienti fondamentali per una buona ricetta, ma per poter divertirsi tutti assieme, non deve mai mancare una totale sicurezza su tutto ciò che facciamo. Da sempre l’uomo ha affrontato grandi sfide, ricercando la conquista dei continenti e dei cieli, molte sono le icone che hanno lavorato per sviluppare e perfezionare l’aviazione nel corso della storia, dai fratelli Wright con i loro test di volo al grande Leonardo da Vinci che disegnava macchine volanti.

Parapendio e Deltaplano sul Monte Grappa

Il punto di partenza è Borso del Grappa, una piccola località dove si può trovare alloggi e relax per tutte le esigenze, situata in provincia di Treviso a pochi passi da Bassano del Grappa, dove non mancano gli agriturismi, le trattorie e le malghe, mete ideali per chi vuole assaporare i prodotti tipici della Marca Trevigiana. Il Parapendio e Deltaplano sul Monte Grappa è considerato, grazie alle sue caratteristiche naturali, la Mecca del volo libero, una zona unica al mondo, con correnti costanti e piacevoli, adatte ad ogni persona, sia ai principianti che ai piloti più esperti.

Parapendio e Deltaplano sul Monte Grappa

Una delle mete più amate dagli appassionati, che provengono da tutta Europa ed oltre, per praticare la loro attività sportiva preferita. Questa fascia della Pedemontana veneta attira molti sportivi, grazie ai decolli che sono raggiungibili velocemente e spesso sgombri da neve e alla totale assenza di venti forti che concede di volare per almeno 300 giorni all’anno.  Inoltre il Monte Grappa è un ottimo punto di partenza per i Voli di Cross, infatti sfruttando le correnti ascensionali che lambiscono il costone si può volare per moltissimi chilometri senza imbattersi in no fly zone, raggiungendo mete impensabili, come le Piccole Dolomiti dirigendosi verso Ovest, i confini con la Slovenia verso Est e attraverso le Dolomiti sino all’Austria verso Nord.

Altri argomenti legati alla tua ricerca: