fbpx

Castagnole Veneziane

In questo capitolo presentiamo uno dei prodotti tipici veneziani tra i più gustosi e ricercati, le famose Castagnole Veneziane.

Le Castagnole Veneziane

Le Castagnole Veneziane sono un tipico dolce del periodo del Carnevale, croccanti fuori, morbide dentro e con un gusto e un sapore davvero irresistibile. Sono diffuse un po’ in tutta Italia, infatti ogni regione conserva le propria ricetta e la propria tradizione, valorizzando così, uno dei prodotti più tipici e caratteristici della penisola. Da non perdere per i viaggiatori più golosi le frittelle e i galani, altri dolci tipici del periodo del Carnevale, anche perché, da quasi mille anni, Venezia e la fritola (frittella) sono un tutt’uno. Ora vediamo insieme la ricetta tradizionale per la preparazione delle Castagnole.

  • Ingredienti:
  • 300 gr Farina 00
  • 70 gr di Zucchero
  • ½  Bustina di Lievito
  • 90 gr Burro
  • 2 Uova
  • 20 ml di Grappa
  • Sale e Zucchero a Velo

Iniziamo la preparazione delle Castagnole mettendo assieme farina, zucchero, lievito e un pizzico di sale, mescoliamo il tutto e aggiungiamo le uova e il burro precedentemente sciolto a bagnomaria e la grappa. Lavorate per bene il composto, utilizzando l’impastatrice se avete poco tempo, oppure con il buon vecchio sistema, con le mani. Dividiamo l’impasto in parti più piccole e infine tagliamo dei pezzetti di grandezza simile a quella di una noce. Una volta completata l’operazione, metteteci un panno sopra e lasciate riposare per un’ora circa. Infine scaldate l’olio di semi e quando sarà bollente, (basta inserire un piccolo pezzettino per verificarlo) friggete le vostre Castagnole, togliendole quando saranno di un colore dorato. Ponetele in carta assorbente per asciugare l’olio e servitele fredde dopo averle cosparse di zucchero a velo.

Altri argomenti legati alla tua ricerca: